Cicale

Oggi ho sentito il richiamo della prima cicala della stagione. Camminavo per la strada e il suono era distante, ma pam! mi ha messo il cappio al collo. Ok, ho capito: mi devo rimettere a lavorare a “La Casa delle Cicale”… Lo prendo come un avvertimento, arrivato a proposito: “Che stai a cominciare il terzo, se devi ancora finire il secondo?” Ma quando gli eventi reali sono così potenti, non puoi non buttare giù almeno una bozza, due o tre idee, giusto per fissarle, poi tra un anno ci torni.

(no, smettila, non ti anticipo nulla, è troppo presto)

Va bene, l’ho fatto, torno nei ranghi. Devo ancora spiegare perché Leonardo sentirà cantare le cicale a ottobre. E non è poco.

 

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami