Sessantasette anni fa

Continuano le mie avventure sulle bancarelle di libri usati. Oggi è la terza domenica del mese, Prato della Valle torna a riempirsi di oggetti antichi, vecchi, o solamente di seconda mano, sotto il sole che dall’alto asciuga le copertine dei libri riemersi dalle cantine. Spesso accatastati alla rinfusa, devi trasformarti in speleologo per scovare qualche gemma preziosa. Oppure ti affidi all’istinto/fortuna. Come per questa rivista del Touring Club Italiano.

L’ho sfogliata per vedere se c’erano articoli de Sicilia o de Palermo… no, in spagnolo era l’altra volta. Comunque, qualcosa l’ho trovata: e come a Madrid, anche a Padova è emersa una traccia del nostro amato demopsicologo.

Sessantasette anni fa, il Museo Pitrè era tanto noto da essere menzionato nella prestigiosa rivista: oggi l’amministrazione comunale pare essersene dimenticata. Ma non se ne sono dimenticati gli appassionati e i turisti, a cui la storia e la tradizione continuano a parlare. Anche con questi ritrovamenti.

P.S. ho acquistato anche una “Strenna Utet” del 1989 sulla Magia nel Rinascimento. Alla prossima volta.

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami