Wattpad

Ok, lo so, adesso ti spiego. Non è che stia correndo a registrarmi ad ogni bimbominkiata che c’è in giro. Diciamo che sono come un fungo, sto spargendo le mie spore al vento. Perciò: ecco a voi Wattpad.

Trovi il collegamento al mio profilo qui a destra (sopra la finestra di Facebook – se guardi da cellulare, lo troverai dopo il post: scorri un po’, pergiove, usa quel pollice opponibile per qualcosa di buono!). Se ne hai sentito parlare, probabilmente pensi che dovrei cantare con la Cinquetti “non ho l’età” (e citare questa canzone ne è la prova lampante). Tuttavia, pensa a Moccia, ma più figo: ecco, magari ce la faccio.

Più che altro, mi stuzzicava l’idea di confrontarmi con un pubblico diverso da quello che immagino per i libri. Posso raccontare qualcosa che li interessi, senza allontanarmi dal mio genere? La risposta è stata sì.

Ok, accetto che mi si dica “paraculo”, ma dovendo scegliere un tema, “La prima volta” mi è sembrato appropriato. L’importante – mi sono detto – è essere originali, in qualche modo. Se ce l’ho fatta, spetta a te dirlo (comunque sì, ce l’ho fatta).

Da quanto finora ho capito della piattaforma, dovrebbero comparire commenti e visualizzazioni a mano a mano che un pubblico interessato lo legge. Ma sono anche pronto a restare senza letture (solo su Wattpad). In fondo, all’inizio anche su Instagram non avevo riscontri. Poi…

P.S.

Se stai pensando che sia tempo perso, forse non conosci la saga di After. La Todd lo aveva scritto su Wattpad. Io non l’ho letto. I diritti per l’Italia li ha preso la Sperling&Kupfer. Magari leggono il racconto e vengono a bussare. Magari no.

 

AGGIORNAMENTO:

Re melius perpensa – come direbbe il mio creatore – ‘sta cosa di wattpad non fa per me. Rimuovo il racconto e lo metto da parte in attesa che maturi. E magari ne scrivo degli altri. E magari ne viene fuori una raccolta. E magari finisce a rimbalzare tra case editrici insieme a Epopea di un ateo pop (già Bab al Sifà). Che sarebbe già un risultato.

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami