Guanti

A volte prendi un appunto per ricordare un’idea da sviluppare. A volte lo ritrovi e scopri che non c’è niente da aggiungere. Quindi: ecco a te “Guanti”.

 

Guanti

Storia di un figlio che spende anni per fare dei guanti da bucato che diano sollievo alle mani della madre e finalmente ci riesce: la madre lo ringrazia, li mette da parte e inizia a fare il bucato, poi arriva l’altro fratello e le dà una mano, come da anni faceva, per dare sollievo alle mani della madre.

 

Non è un romanzo di tre righe à la Fénéon, ma mi pare completo, fatto e finito.

Lascia una recensione

Dimmi cosa ne pensi

avatar
  Subscribe  
Notificami