Ne resterà soltanto uno

Più che Highlander, mi sembra che questa formula di concorso letterario sia simile ad un arena romana riempita di gladiatori cristiani. Parlo del “concorsone” del gruppo editoriale GEMS.

In attesa di risposte che non arrivano, mi ero quasi lasciato tentare da questo bando. Poi ho letto con attenzione il regolamento e ho scoperto che avrei dovuto fare da giudice… Già. Prima gli incipit, poi le opere complete, ad ogni partecipante è chiesto di giudicare fino a 15 lavori dei concorrenti, assegnati automaticamente dalla piattaforma: pena l’esclusione dal concorso. Mi sembra la modalità di gara di “4 Ristoranti” con Alessandro Borghese. Immagino che saremmo tutti onesti nelle valutazioni e che nessuno tenterebbe di affossare i lavori che ritiene migliori del proprio. Come nella trasmissione di Borghese. Proprio.

Il vincitore di questa edizione sarà proclamato entro il 17 dicembre 2018. Mi sa che non sarò io.

Preferisco fare tanti pacchetti e spedire l’opera a ognuna delle case editrici del gruppo GEMS. Magari non succede nulla. Magari sì.

Lascia una recensione

Dimmi cosa ne pensi

avatar
  Subscribe  
Notificami