Natale in casa Trovato

Con l’Avvento mi avvento nel taglia e cuci e rattoppa di Bab al Sifà, Epopea di un ateo pop o come diavolo si chiamerà. D’altronde, per quanto sembri cambiare l’obiettivo, la sfida e il tema del romanzo, sembra che fosse stato sempre pronto a esistere nella sua nuova forma. Forse, mentre l’ego dormiva e l’alter-ego lavorava, c’era un terzo incomodo che sistemava le cose in background… Ma lasciamo stare tutta ‘sta filosofia, in questo cranio stiamo già stretti in due. Come nella testa dell’antagonista di Carmelo: è rimasto lo stesso, ma ora ha nuove e più armoniche motivazioni. Che sembrano sempre essere state lì, nella storia. Grazie a una “manina”, che per ora va di moda?

 

 

 

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami