Revisione

Apperò! Vent’anni? E io che mi preoccupavo dei tempi di “Epopea di un ateo pop” alias “Bab al Sifà” alias “L’Impubblicabile“. Comunque, la foto vuole comunicare che:a. sto studiando; b. sto revisionando. Quindi non resta molto tempo per “ciaccole” sul blog. Anche se con quello che costa (non a me, all’ego), qualche post ogni tanto Leggi di piùRevisione[…]

2 anni fa

ovvero Buon Compleanno a me Spengo due candeline, guardando già alla terza. Perché non c’è due senza tre, e il quattro vien da sé. Se. Sembra nonsense? Be’, non è che il blog di un alter-ego scrittore mai pubblicato abbia qualche sense. Coerenza, innanzitutto. Magari gli editori ingolositi da queste pagine aspettano che compia diciott’anni Leggi di più2 anni fa[…]

Il debuttante

Insomma, il 12 febbraio 2019 sarà ricordata come la data del mio debutto in società. Per la prima volta, il mio nome è stato associato in pubblico a un’opera di narrativa. Annotiamocelo nel calendario. Ok, non è la presentazione del mio primo libro, ma almeno la gente in giro comincerà a mormorare “ma cu min**ia Leggi di piùIl debuttante[…]

Quindi, epopea di un ateo pop

Già, il nome del blog è cambiato. Studiare fa male, si sa. Adesso si tratta di dare qualche esame e mentre le nozioni si accoppiano tra di loro e confondo le diverse materie, viene fuori che alla fine è tutta una questione di senso. A cominciare dalla narrazione. L’uomo racconta storie – tipo la religione, Leggi di piùQuindi, epopea di un ateo pop[…]

Socializzati alla meritocrazia

Ci lamentiamo che in Italia chi merita non va al potere, che a governarci abbiamo gente incapace che attira solo discredito sul nostro paese. E tante altre lamentele, ma sarò breve: la colpa non è nostra. È che ci socializzano così. Nell’Occidente cattolico viene narrata alle masse la storia di un bambino che a soli Leggi di piùSocializzati alla meritocrazia[…]

La fine è nota

Più precisamente, avevo l’impressione che, pur dedicandosi alla letteratura di consumo, quel giovane scrittore (…) avesse fatto i suoi latinucci sugli altri maggiori… Leonardo Sciascia, Nota a “La fine è nota” di G. H. Hall. Mi calza a pennello, non c’è che dire. Mi preoccupa solo una cosa. G. Holiday Hall era scomparso dal mondo Leggi di piùLa fine è nota[…]

Sulla strada giusta se

Sei sulla strada giusta se: studiando sociologia torni a imbatterti nella poetica dei tuoi romanzi. Già, non so come, ma un alter-ego si è iscritto all’università, Comunicazione. Uno dei due dovrà pur darsi da fare per non far appassire il cervello, e siccome quell’altro dorme, ci ho dovuto pensare io. Per fortuna ha capito che Leggi di piùSulla strada giusta se[…]

Natale in casa Trovato

Con l’Avvento mi avvento nel taglia e cuci e rattoppa di Bab al Sifà, Epopea di un ateo pop o come diavolo si chiamerà. D’altronde, per quanto sembri cambiare l’obiettivo, la sfida e il tema del romanzo, sembra che fosse stato sempre pronto a esistere nella sua nuova forma. Forse, mentre l’ego dormiva e l’alter-ego Leggi di piùNatale in casa Trovato[…]

Un passo indietro, due avanti

Insomma, è passato un po’ di tempo, ma a volte va bene così. Capita che ti proietti un po’ troppo in avanti, e invece dovresti fare un passo indietro. In breve, Cicale da parte, Bas3 in standby: si ricomincia a sferruzzare su Epopea di un ateo pop. Perché accettare che una storia non funziona è Leggi di piùUn passo indietro, due avanti[…]