Tofano à la Bulgakov

Una signora quanto mai affascinante e seria – bisbigliò Korov’ev – ve la raccomando: è la signora Tofana. Fu assai in voga tra le deliziose giovani napoletane, e anche tra le palermitane (…) prendeva a cuore la situazione di quelle povere donne e vendeva loro flaconcini con una certa acqua. La moglie versava quell’acqua nel Leggi di piùTofano à la Bulgakov[…]

“Venti pagine e non succede niente”

Me lo sono sentito dire da un amico in lettura delle prime grezzissime pagine de “La casa delle cicale”. Non smentisco, certo, era tutto un po’ a scaletta, prima entra questo, due o tre parole, poi entra quest’altro, un po’ di retroscena, aggiungiamo l’antagonista e presentiamo le sue paturnie… Sì, magari suonava tipo venti antipasti Leggi di più“Venti pagine e non succede niente”[…]

Forum sui riti

Accendo il televisore e come per magia finisce su Canale 5, voci di donne parlano di riti e di fatture, e per la prima volta non cambio canale. Il pubblico sta testimoniando l’efficacia di riti e tradizioni, di nonne magare e vicine iettatrici, donne e ragazze ci credono; poi un ragazzo con un “Ma io Leggi di piùForum sui riti[…]

Casa natale

Passeggiando per le vie di Borgo Vecchio a Palermo, guidato dalla pancia che reclama brioscine per la colazione dell’indomani, in un tardo pomeriggio di luglio, dopo aver incontrato la processione della patrona del Borgo, sant’Anna, entro in una laterale, quindi nel panificio frequentato per anni. Mentre aspetto in fila, una voce alle mie spalle, col Leggi di piùCasa natale[…]

La finestra di Pandora

Ci sono porte e finestre che lasciano del tutto indifferenti, ne sono piene le strade e ne percorriamo troppe per concederci il lusso di farci caso. Poi ti trovi a percorrere senza fretta luoghi calmi, in pomeriggi senza obiettivi e rimani folgorato. Sono dita, quelle che stai guardando? Le foglie sono unghie incastrate in una Leggi di piùLa finestra di Pandora[…]